News

In Italia c’è bisogno di migliorare l’informazione finanziaria ed economica

In Italia c’è bisogno di migliorare l’informazione finanziaria ed economica. Solo 2/3 grandi testate nazionali dominano il panorama editoriale, seguite da una serie di realtà più piccole che però faticano a garantire la dovuta attenzione a un’informazione neutrale, rigorosa professionale, fatta di riscontri e “fact checking”, controllo dei dati e dei fatti (soprattutto in un tempo di “fake news” e di ritmi sempre più rapidi).
Non dimentichiamo che gli italiani sono tra i più ignoranti in materia di educazione finanziaria, non ci stancheremo di ricordarlo: da recenti indagini della Consob si ricava che
il 38% si affida al passaparola e preferisce seguire i consigli di colleghi e familiari (il cosiddetto informal advice)
solo il 10% si rivolge a un esperto
Il 24% decide per conto proprio
il restante 28% opera in autonomia dopo aver ascoltato il parere di un esperto.
Più del 20% delle persone intervistate dichiara di non conoscere alcuno strumento finanziario, mentre l’8% non è in grado di spiegare cosa possiede. Solo il 40% degli intervistati, ahinoi, sa cosa sia l’inflazione.
Etica Finanziaria vi garantisce un servizio di consulenza neutrale, senza conflitto di interesse (non apparteniamo o agiamo per conto di alcun gruppo bancario o fondo di investimento), a costi chiari e certi, dichiarati e non “occulti”. Il nostro obiettivo principale rimane quello di migliorare la vostra cultura e conoscenza finanziaria e economica.

Tutte le news

Altre news

A breve una serie di eventi-presentazione nella nostra sede di Brescia per illustrarvi meglio i nostri servizi.

Incontriamoci per capire insieme cosa possiamo fare per aiutarvi

CHIEDICI UNA CONSULENZA
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.