News

I costi occulti di possesso dell’auto rendono conveniente il Noleggio a Breve e Lungo Termine anche per i privati.

Lo studio Car Cost Index di LeasePlan, condotto in 24 Paesi europei, assegna all’Italia il secondo posto, dopo la Norvegia, per i costi di possesso di un’auto a benzina Tra i primati negativi dell’Italia c’è anche quello del ‘pieno’ benzina mensile più caro d’Europa, un record legato principalmente alle elevate tasse e accise che da noi gravano sul carburante.

Con 678 euro spesi ogni mese, gli automobilisti italiani che guidano vetture a benzina sono infatti secondi in Europa solo ai norvegesi (708 euro), precedono di un soffio i danesi (673 euro) e quasi doppiano gli ungheresi, buoni ultimi a quota 364. Sono i costi di deprezzamento a rappresentare la voce con la maggiore incidenza, seguiti dalle imposte di circolazione e dall’IVA.

”Sulla base di un chilometraggio annuale di 20.000 chilometri – precisa lo studio – la spesa media per la benzina in Europa è di 100 euro al mese, mentre vengono spesi 67 euro per il gasolio. Ma l’Italia si situa al primo posto con 136 euro mensili per i veicoli alimentati a benzina”.

Nei Paesi dove è più costoso guidare un’auto, cioè Italia, Paesi nordici e Olanda, lo studio evidenzia che c’è una forte correlazione tra l’elevato costo complessivo e le alte imposte di circolazione e di IVA.

Gli esperti di economia comportamentale sanno che prendiamo decisioni di acquisto che non sono razionali. Ad esempio chi si chiede davvero quanto costa un’auto nuova? Non ci si riferisce solo al prezzo di acquisto, ma anche a tutte le spese conseguenti al fatto di possedere una vettura. Quindi innanzitutto i costi fissi come il bollo, gli interessi di un eventuale finanziamento, nonché quelli più incerti come svalutazione, assicurazione, manutenzione e sostituzione periodica delle gomme (con l’obbligo, in alcuni tratti quali autostrada e montagna, di montare gli pneumatici invernali). Fino a vere e proprie incognite di guasti meccanici, elettronici, i possibili incidenti, tutti i rischi che si fanno sempre più concreti con l’aumentare dei chilometri, il passare del tempo e i segni dell’usura.

Negli ultimi anni stiamo assistendo ad una trasformazione significativa della mobilità, un’evoluzione del servizio che si rivolge maggiormente al consumatore, ad esempio offrendo un numero crescente di alternative al tradizionale acquisto dell’auto.

Tra di esse una delle più interessanti è certamente il noleggio a lungo termine che permette una gestione facile, efficace e veloce delle vetture.

L’offerta permette di usufruire di tutti i benefici del “Long Rent”, da 30 a 60 mesi, ma anche del noleggio cosiddetto a breve, rinnovabile mensilmente, avendo sempre sotto controllo i costi, per una previsione, il monitoraggio e il contenimento del budget di spesa.

Il servizio offerto da Etica Finanziaria Consulting Srl prevede anche il ritiro di automezzi usati, è utile e conveniente anche per le vetture ad uso privato, personale e familiare, liberando l’utilizzatore da tutte le incombenze e i disagi tipici del possesso di un’auto (assicurazione, bollo, tagliando, manutenzione, cambio gomme, ecc.).

Tutte le news

Altre news

A breve una serie di eventi-presentazione nella nostra sede di Brescia per illustrarvi meglio i nostri servizi.

Incontriamoci per capire insieme cosa possiamo fare per aiutarvi

CHIEDICI UNA CONSULENZA
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.